17-19 ottobre 2008

a cura di Simona Bresciani

logo hobby show

Quest'anno l'Hobbyshow di Assago si presentava con ben quattro padiglioni: due al piano inferiore che raggruppavano gli espositori di arti decorative, bigiotteria ed oggettistica, e due padiglioni di Filiamo 2008 al piano superiore dove erano esposti articoli per il ricamo, il patchwork,  la maglia, l'uncinetto ed il cucito creativo. 
Ogni visitatrice ha trovato sicuramente pane per i suoi denti: corsi, dimostrazionie materiali per tutte le tecniche.
Hobbydonna ha occupato uno stand per i tre giorni della fiera nei padiglioni di FiliAmo, il festival italiano della creatività tessile.

Pubblicità

Stand dello Spazio Hobbydonna

Quest'anno la mia collaborazione non è stata solo da 'assistente', ma anche da 'dimostratrice', a fianco dell'instancabile Gabriella, che ha impegnato molte energie ed entusiasmo per gestire il suo Spazio Hobbydonna.

 

Non è semplice scrivere la recensione di una fiera quando si è anche impegnati a fianco di espositori, e questo succede perchè non si ha a disposizione il tempo sufficiente per vedere tutto con le dovute calma e attenzione.
Pertanto, questa volta più di altre, il mio resoconto sarà strettamente vincolato a quello che più mi ha colpito, certa di essermi persa molte cose degne di nota.

Inizio a parlare di questo evento partendo proprio dallo stand di Hobbydonna, che quest'anno ha puntato su corsi e dimostrazioni.

 

Image
Pasticcini a uncinetto

Infatti, nei tre giorni della fiera, si sono svolti corsi di feltro ad acqua, maglia, cucito creativo, patchwork, corsi creativi per bambini– tenuti dalle creative Daniela Zuffetti, Susanna Parachini, Rosanna Bassani e Monica Gallo della La casa di Pinocchio. Nella giornata di domenica si è svolta anche la dimostrazione del nuovo prodotto Leonardo, spolvero per ricamo ed arti decorative, da parte della ditta Officina d'Arte Torre di Torino .

 

quadrati realizzati con il telaiettoInoltre, come anticipato prima, presso lo Spazio Hobbydonna si sono svolte anche dimostrazioni pratiche di telaietto, forcella e tricotin (in vendita su Hobbydonnastore), che ho avuto il piacere di eseguire per tutta la giornata di sabato. La mia prima esperienza è stata più che soddisfacente, grazie soprattutto alla curiosità delle molte visitatrici.

Presso lo stand, per finire, erano in vendita schemi di punto croce di Renato Parolin, schemi per realizzare capi in maglia, e splendidi accessori realizzati a mano da un'artista francese Sophie Digard.

Pressochè tutte le esposizioni in fiera erano a tema natalizio. Qui di seguito elencherò gli stand che mi hanno incuriosito, senza un ordine ben preciso:

Image

La casa del feltro e dei colori - un piccolo ma originalissimo spazio con un'intrigante vetrina di cappelli in feltro e altri accessori, tutti davvero molto belli.

Image
Scuola Sup. d'Arte applicata

Scuola Superiore d'Arte applicata interessantissima esposizione di lavori di design tessile e arazzo contemporaneo. Sulle pareti dello stand erano appesi dei pannelli realizzati con materiale tessile e non, con originali effetti cromatici.

Namaste Sathi – preziosissimo angolo tutto francese, con filati naturali nepalesi di ortica, canapa e seta riciclata, dove anche quest'anno mi sono concessa un acquisto.

Agostina Zwilling – che non ha bisogno di particolari presentazioni. E' un'artista eccezionale, e in fiera ha presentato laboratori di feltro e cucito, in particolare un corso sulla realizzazione di un bellissimo kimono con cintura obi e un corso sulla tintura shibori.

 

Image
Namaste Sathi
Image
Agostina Zwilling

 

 
Image

ImageBeatrice ColabianchiMacramè contemporaneo – un'altra artista degna di nota, con le sue creazioni di macramè contemporaneo: paralumi, tende, bigiotteria, creati con il suo personalissimo tocco.

Sweet Rose Is – appuntamento fisso a questo romantico stand, che mantiene la sua tradizione di eleganza e delicatezza, grazie al buon gusto dei cordialissimi gestori. Propone bellissime carte vittoriane per decoupage e scrapbooking.

Stile Nordico – profumatissimo spazio con saponette naturali aromatizzate ed oggetti e decorazioni in stile rigorosamente nordico. Molto bello.

Donatella Bonetti – per  Edizioni Lumina – con decoupage pittorico con colori ad olio e decorazioni di tavole in legno vecchio, ma soprattutto con il decoupage sotto specchio.

 

Image
Stile Nordico
Image
Donatella Bonetti

Monica Allegro – sempre per Edizioni Lumina – oltre alla sua creazione del Sospeso Trasparente, ha presentato la sua ultima novità: Fili di Zucchero. Si tratta di fili in metallo ricoperti di carta e microperline, utilizzati per creare bigiotteria. Inoltre, e sempre come novità, è stata presentata la tecnica del decoupage tridimensionale con sottili fogli di carta-legno modellabili.

 

Image
Minitaly
Image
Filato Spirit

A.I.M. Associazione Italiana Miniaturisti (Minitaly) – presente anche quest'anno ad Assago con deliziose miniature per Doll's House e Roombox.

Il Filo di Arianna – anche questo un nome sempre presente nelle fiere del settore, per la vendita di svariati materiali, dal cucito al decoupage, dal ricamo alla maglia. In questa edizione ho assistito ad un'interessante dimostrazione di Art Pergamena ed alla lavorazione ai ferri del filato Spirit, con il quale si può eseguire soltanto la maglia a punto diritto, senza aumenti e diminuzioni.

Ziko and Couket – uno stand francese con un ricco assortimento di bottoni di vari materiali e forme, tutti bellissimi.

 

Come si può ben immaginare, erano numerosi gli spazi dedicati al patchwork, tessuti e pupazzeria. Ecco alcuni nomi:

Associazione Quilt Italiache come sempre esponeva lavori di pregevole fattura.

A.P.Q.S. American Professional Quilting Systemparticolare la tecnica di lavorazione presentata in questo stand, eseguita attraverso l'utilizzo di una macchina per quilting, che dicono sia come “un'estensione delle proprie braccia”, perchè molto agile e precisa. Inoltre, nonostante le dimensioni, è anche molto leggera.

 

Image
Ziko
Image
Ass. Quilt Italia
Image
A.P.Q.S.

Roberta De Marchi – presente sia nel settore Filiamo che nei padiglioni sottostanti, con una vastissima gamma di tessuti e feltro.

Sophie Furbeyre – nota ed originale creativa francese, che ha presentato un'esposizione personale di patchwork e ha insegnato tecniche di cucito creativo con l'utilizzo di diversi materiali, tra cui la fibra Angelina.

Foltvilag KFT – stand ungherese con tessuti per patchwork dalle fantasie e dai colori particolari. Oltre ai tessuti vendeva accessori ed abbellimenti vari.

La Bottega di Elisa – impeccabile e fornitissima di oggetti in tessuto, feltro e decori vari.

E poi ancora Un Mondo di Fantasia ed il coloratissimo stand francese H & E Tissus.

 

Image
Sophie Furbeyre
Image
Foltvilag KFT
Image
H & E Tissus

Del settore ricamo tradizionale e punto croce, vorrei ricordare questi nominativi:
Per Segno per Filo, Giulia Punti Antichi, Edizioni Cora, Rovaris, Il Giardino dei Punti con corsi di pizzo con il tombolo a fuselli, e gli stand francesi Point Passion e Atelier d'Isabelle.

Image
Per Segno per Filo - Giulia punti antichi
   
Image
Point Passion

Concludo con lo stamping e scrapbooking degli attrezzatissimi stand di Hobby di Carta, Impronte d'Autore, Toga, Aladine, e con la novità Memdora di Celina Di Pisa.

 

Image
Hobby di Carta
Image
Impronte d'Autore
Image
Memdora


Un saluto a tutti e alla prossima fiera!
Simona Bresciani

 

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Hobbydonna.it

E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Agosto 2019
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1