Paola e Livia Rovaris

Questo mese intervistiamo due creatrici di schemi di punto croce e cucito creativo. Sul loro sito potete scoprire la loro produzione.

www.rovaris.it

 

1)  Come è iniziata la vostra passione per la creatività?

La passione per tutto ciò che riguarda l'artigianato in generale è una cosa che hai da sempre dentro di te; ad un certo punto della tua vita esplode e diventa talmente importante che ne fai un lavoro.

2) In che modo avete trasformato il vostro hobby in lavoro?

Il nostro hobby è cominciato tra l'antiquariato di cui eravamo molto appassionate: così girovagando per mercatini e fiere abbiamo cominciato ad ammirare i lavori femminili, pizzi, ricami e altre meraviglie, cominciando così a ricamare al punto croce per diletto nel nostro negozio di piccolo antiquariato.
Via via che passava il tempo il ricamo ha preso il posto del restauro diventando la passione di oggi.

Pubblicità

3) Potreste raccontare in che modo si articola la vostra attività di creative (negozio,  laboratorio,  internet, corsi, lavori su commissione, riviste , libri e Tv)?

Adesso abbiamo un laboratorio dove creiamo i nostri lavori consultandoci e consigliandoci a vicenda.
Molto importante per noi è il settore fieristico per confrontarci e ritrovarsi direttamente con il nostro pubblico, altra importante risorsa è internet.
Non lavoriamo mai su commissione, noi creiamo lo schema per le ricamatrici che amano lavorare per loro piacere personale.

4) Da che cosa prendete spunto per le vostre creazioni, come nasce il processo creativo?

Viaggiando molto ci si ispira anche molto, confrontandosi con costumi diversi, tecniche varie e idee preziosissime.

5) Quali tecniche avete sperimentato e quali in questo momento prediligete?

Le nostre clienti sanno che amiamo molto il monocromatico, soprattutto il rosso: al momento stiamo cercando di variare tra i ricami classici da quadro con nuovi articoli, tipo borse, cuscini, articoli di piccolo arredamento e articoli per il cucito.

6) Siete autodidatte o avete partecipato inizialmente a dei corsi?

Completamente autodidatte, sia io che mia sorella, pian pianino ci siamo perfezionate a forza di lavorare con passione, tanta fantasia, tanta dedizione e tanto tanto lavoro..

7) Vi tenete aggiornate sulle novità del settore?

Come dicevo prima viaggiamo molto, solo così si possono imparare tante cose da straordinarie ricamatrici con molta esperienza e idee completamente diverse dal solito.

8) Visitate o partecipate a fiere all’estero?

Visitiamo e partecipiamo a molte fiere del settore in Europa ( Parigi, Bruxelles, Londra, Anversa, Olanda ecc.....) e presto contiamo di arrivare anche in America, la patria del punto croce e del patchwork.

9) Pensate che internet sia uno strumento utile per informarti?

Internet è indubbiamente una vetrina verso il mondo insostituibile.

10)  A quale attività vi state dedicando in questo periodo?

Le attività a cui ci stiamo dedicando naturalmente sono la continua ricerca di nuove idee per proporre articoli sempre diversi e particolari.

11) Quali sono i vostri progetti per il futuro?

I progetti per il futuro sono sicuramente partecipare a fiere internazionali: abbiamo già in mente una data in America, ma per il momento dobbiamo ancora aggiungere nuove proposte e nuove idee, solo quando sarà  tutto a un ottimo livello faremo questo viaggio molto importante per la nostra attività.

12) Qual è la vostra visione odierna del panorama dell’ hobby in Italia?

In Italia il settore hobby è ancora tutto da scrivere, c'è molto interesse ma poca considerazione, soprattutto a buoni livelli, ma si sa l'importante è la voglia di imparere e creare il resto verrà da se..... 

13) Quali sono a tuo parere le tecniche che in futuro avranno maggiore successo?

Le tecniche che in futuro saranno le più solide, sicuramente saranno il ricamo di qualsiasi tipo; si va sempre di più riscoprendo le vecchie tecniche sempre meravigliose tramandate dalle nostre nonne ed il patchwork sempre più appezzato finalmente anche in Italia.
Sperando di avere associazioni sempre più grandi e numerose come negli altri paesi in Europa. 

14) Avete qualche consiglio da regalare a chi inizia l’avventura nel mondo creativo?

Il consiglio migliore è sempre cominciare senza fretta, con tecniche molto semplici e di facile realizzazione.
Anche nel mio articolo, consiglio sempre a chi comincia, lavori piccoli e poco impegnativi, si rischia se no di non arrivare alla fine del lavoro e interrompere per sempre una passione appena nata!

Curriculum vitae

Siamo Paola e Livia Rovaris nate il 24/08/1965 a Ivrea. Dopo gli studi siamo entrate nella ditta di famiglia che si occupa di elettronica. Dodici anni fa abbiamo affiancato a questo lavoro un piccolo laboratorio di restauro, che si è via via sviluppato anche in articoli di ricamo, fino a diventare la nostra unica attività.

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Hobbydonna.it

E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Ottobre 2019
L M M G V S D
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3