Per sapere qualcosa in più sul Chiodo di garofano, leggi la pagina relativa nella rubrica Curiosando qua e là.
L'esecuzione dell'ingambatura del chiodo di garofano potrà sembrarvi all'inizio piuttosto difficoltosa. Non scoraggiatevi! Con un po' di pazienza e pratica tutto diventerà più facile. Qui vi descrivo tre varianti, con perla e con canutiglia e con perline. Sui libri troverete molti metodi per ingambare, io vi mostro quelli che ho scoperto essere più comodi.
 

Pubblicità

MATERIALE

CHIODI DI GAROFANO
CANUTIGLIA DORATA
UNA PERLA MEDIA (del colore che preferite)
GUTTAPERCA MARRONE
FILO DI OTTONE
Materiali

ESECUZIONE

Infilare canutiglia

Ingambatura con Canutiglia

Tagliate circa 1,7cm di canutiglia dorata (più o meno la sua lunghezza dovrà essere pari alla circonferenza del chiodo di garofano) ed inseritevi circa 20cm di filo di ottone, posizionando la canutiglia al centro del filo.

Queste lunghezze sono generiche: con la pratica e l'esperienza taglierete i materiali "ad occhio", anche in funzione del montaggio che dovrete effettuare.

 

Chiudete il filo di ottone formando un piccolo cerchio in corrispondenza della canutiglia e attorcigliate le estremità del filo stesso.
Inserite l'anello di canutiglia sulla capocchia del chiodo di garofano e piegate verso il basso il filo di ottone parallelamente al gambo del chiodo.

Creare l'anello Applicare i chiodi

Avvolgete il filo di ottone con un paio di spire intorno al gambo del chiodo di garofano.
Per completare, ricoprite il gambo con la guttaperca marrone; partite dalla base della capocchia facendo un paio di giri sovrapposti per rinforzare bene la montatura , poi scendete e stirate leggermente la guttaperca fino a coprire completamente il filo di ottone.

Ingambare Applicare guttaperca
Decorazione finita

Ingambatura con Perla e Canutiglia

Tagliate circa 2 cm di canutiglia dorata ed inseritevi circa 20cm di filo di ottone; la canutiglia dovrà comunque corrispondere alla circonferenza della perla.
Infilate poi la perla da voi scelta.
Applicare perline
Creare l'anello Tenendo ferma l'estremità del filo di ottone vicina alla perla, avvolgetevi l'altra estremità attorno formando quindi un'anello di canutiglia. Prima di chiudere l'anello, ripassate il filo di ottone nella perla e tirate bene il filo.

 

Esecuzione Modello finito

Dopo aver privato il chiodo di garofano della sua capocchia, ponete la perla nell'incavo che si è formato e piegate verso il basso il filo di ottone.
Tenendo fermi insieme il filo di ottone e il gambo del chiodo, iniziate ad avvolgere la guttaperca marrone come indicato nel primo tipo di ingambatura.

Applicare i chiodi Guttaperca
Chiodi di garofano biedermeier

Ingambatura con Perline

Tagliate circa 20 cm di filo di color argento ed inseritevi 5 perline color argento (foto a sinistra); chiudete il filo di argento formando un piccolo cerchio in corrispondenza delle perline e attorcigliate le estremità del filo stesso (foto a destra).

Decorazione con perline Anello de perline
Inserite l'anello di perline sul chiodo di garofano e piegate il filo di argento verso il basso, parallelamente al gambo della spezia; avvolgete il filo intorno al gambo stesso. Completate la decorazione ricoprendo il gambo con la guttaperca. Chiodo di garofano con perline

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Hobbydonna.it

E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Agosto 2019
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1