Mini corso gioiello 3Mini corso sulla bigiotteria e come creare i gioielli a cura di Caterina Maestri del blog Caterina e Dintorni. E' una delle vincitrici del Concorso Protagoniste della Creatività 2012.

 

 

 

 

Oggi la lezione di bigiotteria parla un linguaggio molto creativo...
Infatti dopo aver visto nella lezione precedente quali tipi di perle si possono acquistare e dove, prendiamo in considerazione l'opportunità di creare noi stesse delle perle super personalizzate, usando materiali di diverso tipo, anche di recupero...

Pubblicità

Per cominciare diremo che con un pò di fantasia e un pizzico di manualità non ci sono limiti ai nostri progetti, e infatti il bello della faccenda  sta proprio in queste infinite possibilità..

Perline

Per esempio potremmo decidere di costruirci delle belle perle usando un materiale duttile e coloratissimo come il fimo... sempre nei negozi di bricolage vendono infatti dei panetti dalle varie tonalità che una volta manipolati con il calore delle mani si ammorbidiscono e possono trasformarsi in perle favolose, anche mescolando i colori creando effetti tipo murrine veneziane. Naturalmente il fimo deve essere cotto perchè altrimenti va incontro a rammollimenti e deformazioni, in pratica cuocendolo si indurisce e diventa solido.

Per eseguire la cottura va bene anche il forno elettrico di casa, ma sinceramente credo sia meno problematico usare il metodo della bollitura. Comprate un piccolo pentolino e un colino per pochi euro e usateli solo per fare le perle.

Fate così: mettete le perle in acqua fredda e fate semplicemente bollire per 10-20 minuti (il tempo dipende dalla loro grandezza), poi scolatele e lasciate asciugare. Potete poi renderle più lucide applicando una vernicetta.

Perline

Un'altro materiale interessante è il legno. Le perle di legno sono vendute grezze e possono essere decorate con pennelli e colori acrilici. Potete dare una mano di fondo colorato o lasciare la perla del suo colore naturale e poi sbizzarrirvi a disegnare pois, fiori, spirali o pattern tra i più diversi, in particolare disegni e colori etnici saranno perfetti. Il lavoro potrà poi essere lucidato con la solita vernicetta a base di acqua.

Perle di legno

Si possono anche creare delle perle usando la carta, (i metodi sono veramente parecchi) sia usando carta di recupero, carta vintage oppure cartoncino ondulato. Il modo più semplice di tutti quelli che ho sperimentato è questo: tagliate una striscia di carta di qualunque tipo ma che sia abbastanza sottile, (se volete potete usare anche quella da regalo che andrà benissimo)lunga almeno 20 cm e alta uno. Prendete uno stuzzicadenti o uno spiedino e cominciate ad arrotolare la striscia partendo da un estremità tenendo ben tesa la perla che si andrà formando... Ogni tanto mentre arrotolate mettete un pochino di colla stick e comunque fissate bene alla fine per evitare che si srotoli. Per fissare meglio la perla strappate un piccolo pezzetto finale della striscia, così la colla aderirà meglio. Sfilate poi la perla dallo stuzzicadenti e lasciate asciugare. Rifinite con vernice brillante.

paper jewelry

Per le più pigre esistono delle palline di carta già pronte, leggerissime e persino già bucate così che basta solo decorarle (sono bianche) e infilarle allegramente.

perline di carta

Altre creazioni particolare si ottengono usando il feltro. Anche qui diciamo subito che esistono perle di feltro già pronte di varie misure e tanti colori e che possono essere personalizzate incollandovi sopra o cucendo (se siete virtuose dell'ago) delle perline colorate, piccoli nastrini, paillettes ecc.

perline de feltro

Esistono anche delle paste modellabili che non devono essere cotte come il fimo ma che asciugano all'aria e possono essere decorate in molti modi.
Il vecchio capostipite tanto per intenderci è il DAS che si usa da molti anni, ma recentemente si trovano anche altri materiali più malleabili che nel giro di poche ore sono asciutti specialmente se li fate asciugare vicino a un calorifero. Si possono così creare delle perle che poi possono essere decorate a decoupage come quelle che vedete in questa foto...

provenza 2

1/ Perla creata con pasta modellabile e decorata a decoupage
2/ Perla in FIMO creata e poi cotta con il pentolino
3/ Rosellina in FIMO creata con lo stesso metodo

Infine si possono creare anche perle in stoffa e di questo mi sto occupando proprio in queste settimane. Perciò dopo aver sperimentato in lungo e in largo, faremo una lezione a parte su questo che è un argomento veramente molto entusiasmante perchè permette di ottenere dei bellissimi risultati da un semplice ritaglio di stoffa...

Esercizio :

scegliete uno dei materiali di cui abbiamo parlato oggi e create almeno una dozzina di perle e poi seguendo la vostra ispirazione personale, fabbricate un braccialetto
scegliendo la tecnica che preferite tra quelle suggerite in questo articolo.

 

Visita la sezione libri di Hobbydonna dedicata a Perline e Bigiotteria

Caterina Mestri ha pubblicato anche il Corso di Acquerello Moderno in vendita nel nostro shop.

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Caterina e Dintorni
E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Agosto 2019
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1