Scialle morbido ed avvolgente

Lo scialle, morbido ed avvolgente, da portare con se nelle fresche serate di primavera o estate. Cominciamo a lavorarlo seguendo il tutorial di Lane Mondial.

Questo modello fa parte della rivista Idee e Filati Speciale n.23 "Racconti d'Estate" ed è gentilmente offerto da Lane Mondial. Per informazioni sul filato chiedi notizie al num. verde o scrivendo un e-mail a info@lanemondial.it

Pubblicità

OCCORRENTE:

Filato PRESTIGIO col. 391 g 100
Ferri n. 4,5
Ago da Lana con punta arrotondata
Ferro ausiliario a due punte
Difficoltà: difficile
Taglia: unica

PUNTI IMPIEGATI:

Nella nostra Scuola di Maglia troverai le spiegazioni per la maglia diritta, maglia rovescia, l'avviamento delle maglie in maniera tubolare, la chiusura delle maglie in maniera tubolare

M. tubolare (avvio e chiusura). M. legaccio. Coste 1/1. Ferri accorciati: (lavorazione eseguita sulle m. a legaccio della parte sinistra dello scialle in contemporanea alla normale lavorazione delle balze sul lato destro) 1° f.: lav. 2 m. a legaccio lasciando in sospeso le altre, voltare il lav. e lav. di nuovo le stesse m. 4° f.: lav. 4 m. a legaccio lasciando in sospeso le altre, voltare il lavoro e lav. di nuovo le stesse m.
Proseguire la lav. a ferri accorciati così di seguito, includendo ogni 2 f. 2 m. in più, fino ad interessare tutte le 90 m. a legaccio.

Scialle schemaCAMPIONE:

Cm 10x10 lavorati a m. legaccio con i f. 4,5 sono pari a 16 m. e 28 f.

ESECUZIONE:

Con i f. 4,5 avviare 11 m. e lav. 6 f. a m. tubolare; proseguire lav. 3 m. a tub., 1 m. rov., 3 m. legaccio, 1 m. rov., 3 m. tub. (le 3 m. tub. e la m. rov., lavorate da entrambi i lati, verranno indicate nella spiegazione come “bordo”).
Sul lato destro, all’interno del bordo, aum. costantemente 1 m. ogni 2 f.: a cm 16 di altezza, sul diritto del lavoro, proseguire seguendo lo schema A, impostando le m. come segue: 3 m. tub., 1 m. rov., 5 m. legaccio, 1 rov., 1 dir., 1 rov. (queste 3 m. costituiscono la costina che rimarrà come divisoria tra le balze e la lavorazione a legaccio per tutta l’altezza dello scialle). Terminare il f. lavorando le m. restanti a legaccio e mantenendo il bordo sulle ultime 4 m.
Seguire lo schema A per la lavorazione del lato destro dello scialle; le m. della parte sinistra dello scialle non presenti nello schema saranno sempre da lav. a m. legaccio, mantenendo il bordo sulle ultime 4.
Al 143° f. ripetere lo schema A dall’11° al 141° f.: a questo punto proseguire seguendo lo schema B per la realizzazione della balza centrale dello scialle. Contemporaneamente, a cm 100 di altezza, cominciare la lavorazione a ferri accorciati di 2 m. sulle 90 m. a legaccio della parte sinistra dello scialle, per cm 36. Dopo il punto centrale, all’altezza del 69° f. dello schema B, ripetere in senso inverso la lavorazione a ferri accorciati.
Giunti al termine dello schema B, contemporaneamente alla lavorazione a ferri accorciati sulle maglie a legaccio, proseguire la lavorazione della parte destra dello scialle seguendo lo schema C, una volta dal 1° al 131° f. e una seconda volta per intero, dal 1° al 143° f. (dal 135° f. riprendere la lavorazione del bordo di 3 m. tub. e 1 m. rov. anche sulla parte destra dello scialle).
Proseguire per cm 16 dim. costantemente 1 m. ogni 2 f. all’interno del bordo destro dello scialle fino ad ottenere 11 m.; finire con 6 f. a m. tubolare, chiudere a m. tub. con l’ago da lana con punta arrotondata.

Scialle schema A

Scialle schema B

Scialle schema C

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Lane Mondial
E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Agosto 2019
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1