E' sempre bello regalare delle cose fatte con le nostre mani: un liquore all'arancia, ad esempio, è un regalo sicuramente gradito. Se poi curerai anche la confezione con delle decorazioni in tema, sarà perfetto.
Qui ti suggeriamo la ricetta per realizzare il liquore all'arancia e le modalità per essiccare le fette di arancia che ti serviranno per la decorazione. Le fette di arancia essiccate sono bellissime anche come decorazione per l'albero di Natale.

Pubblicità

INGREDIENTI:
- 1 litro di grappa di buona qualità
- 2-3 arance non trattate con pesticidi (il numero dipende dalle dimensioni delle arance)
- Caffé in chicchi
- 20 cucchiai di zucchero

ESECUZIONE:
 
liquore1 Importante è lavare bene le arance non trattate perché dovranno essere immerse nella grappa con la buccia. Praticare nella buccia dei fori con un coltello appuntito, inserire all'interno dei fori i chicchi di caffé, dovranno essere circa 40 per ogni arancia. Preparare un grosso vaso di vetro a chiusura ermetica, del tipo per conserve e mettere all'interno la grappa. Immergere le arance nella grappa e chiudere il barattolo ermeticamente. Dovranno riposare nel liquido per 30 giorni. Già dopo qualche giorno la grappa assumerà un colore ambrato dato dal caffè.

2 Passati 30 giorni si dovrà aggiungere lo zucchero all'interno del barattolo e farlo sciogliere completamente per qualche minuto. Successivamente si dovrà filtrare il tutto con un colino e imbottigliarlo aiutandosi con un imbuto.


CONSIGLI PER IL CONFEZIONAMENTO
Il liquore avrà un bel colore ambrato anche se all'inizio la grappa era bianca, dunque se si utilizzano bottiglie trasparenti di varie forme l'effetto è piacevole. Per rendere più belle le bottiglie, basterà decorarle con un fiocco di raffia o dello spago al quale si potranno incollare fette d'arancia essicate* e chicchi di caffé. Un' altra soluzione può essere un'etichetta di cartoncino con il nome del liquore e una dedica per la persona che lo riceverà in regalo.
 

*PER ESSICCARE LE FETTE D'ARANCIA, si devono utilizzare arance fresche e tagliarle a fettine di circa 1/2 cm. Assorbire il succo in eccesso ponendole tra due fogli di carta assorbente. Appoggiare le fette sulla griglia del forno ancora spento, portare la temperatura a 50° e lasciarle per 3/4 ore. Successivamente spostare le fette d'arancia su di un cartoncino rigido e metterlo vicino ad una fonte di calore , ad es. appoggiato su un calorifero. Rigirate le fette ogni giorno per almeno una settimana fino a che risulteranno completamente essiccate. Per una maggiore conservazione, spruzzare sulle fette un velo di fissativo acrilico per disegno.

fette d'arancia essiccate



*Con lo stesso metodo è possibile essiccare fette di pompelmo, limone, mela e addirittura kiwi. Con la frutta essiccata si possono realizzare decorazioni per l'albero , ghirlande, pacchetti natalizi ecc...

 

Liquore di Natale

 

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Hobbydonna.it

E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Aprile 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5